Stampa

Conciliazione tra lavoro di cura e lavoro esterno: quali strategie

PROGETTO EDITORIALE

Il Laboratorio dal titolo “Progetto editoriale” ha preso l’avvio all’indomani della conclusione del secondo Corso “Donne, Politica e Istituzioni” che l’Università degli Studi di Trieste ha attivato nel 2006, allo scopo di raccogliere i contributi delle tesine di fine corso.

Infatti, nell’ambito della cerimonia conclusiva (13 dicembre 2006), da più rappresentanti del mondo politico locale, si è levata la proposta di raccogliere i contributi delle tesine finali delle corsiste per fornire un quadro realistico sul dibattuto tema della conciliazione tra i tempi dedicati alla vita professionale e al lavoro di cura, particolarmente significativo in quanto fornito da un campione di donne molto rappresentativo della realtà territoriale per eterogeneità di conoscenze e formazione. Una fotografia dai molti colori per iniziare a guardare con “nuovi occhi” il presente ma, soprattutto, il futuro delle donne con la consapevolezza delle proprie capacità e potenzialità.

Il “Progetto editoriale” ha portato alla pubblicazione nell’autunno 2008 del volume “Conciliazione tra lavoro di cura e lavoro esterno: quali strategie”, curato dalle Socie Loriana Crevatin ed Emanuela Sdraulig, edito dalla Casa Editrice EUT – Edizioni Università di Trieste con il sostegno dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

Forte di molte proposte strategiche, il testo si propone quale strumento di riflessione per tutti coloro che vogliano impegnarsi a cambiare e migliorare le condizioni di vita e di lavoro delle donne e degli uomini. Il volume si profila come uno strumento da cui attingere proposte pratiche e strategiche per affrontare il difficile compito di conciliare gli impegni lavorativi esterni con l’onere dei lavori di cura. E’ con questo fine che l’Associazione “RETE D.P.I. – Nodo di Trieste” ha inteso offrire ai lettori il frutto di un lavoro attento, rigoroso e appassionato.

La forza di questo testo sta nel raccogliere e sintetizzare le idee di oltre settanta donne, diverse per formazione e cultura, che hanno acquisito competenze specifiche sulle tematiche di genere seguendo il Corso “Donne, Politica e Istituzioni” presso l’Università degli Studi di Trieste.

Il risultato naturale di un percorso formativo che, fra i molti traguardi cui mirava, annoverava anche l’obiettivo di creare una “cassetta degli attrezzi” permanente per tentare di guardare e agire in maniera innovativa in ogni specifica realtà. Non solo: uno dei più ricchi effetti di questa corroborante esperienza è stata la scoperta di essere capaci di confrontarsi, condividere e collaborare, di fare davvero “Rete”.

Sede Legale: Via Enrico Toti, 14, 34131 TRIESTE - Codice Fiscale: - PEC: presidente@ pec.retedpitrieste.it

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information